Categoria: Riflessioni dalla Sedia della Cucina

SANTA MADRE

Uno chalet elegante e isolato. Una famiglia modello, felice e appagata. L’uccisione del figlio di quattro anni, circonda la piccola comunità di una atmosfera fatta di sospetti, rancori sopiti, invidie inconfessate, vendette. Il caso ebbe grande rilevanza mediatica, sia durante le indagini che nelle fasi processuali. L’infanticidio era talmente efferato, inconcepibile che divise l’opinione pubblica. Da subito le indagini furono condotte in modo approssimativo, con la supervisione di un giudice mediocre e con le attività di giornalisti invadenti e “suggeritori”.

Leggi Tutto

NIENTE SOLDI ALLA RICERCA – 3

Per noi, gente comune, la domanda sorge spontanea: a cosa serve un laboratorio che ricerca, tratta e lavora su microrganismi ad alto rischio? Secondo gli scienziati, tale studio serve a conoscere le modalità di trasmissione, la disponibilità di efficaci misure preventive e terapie efficaci. E se la presenza di un laboratorio di questo genere fosse solo Una Prova Di Forza Fra Nazioni?

Leggi Tutto

DUE FEMMINE SENZA FUTURO

Viene in mente la vicenda narrata nel Vangelo secondo Luca (23,19): «Barabba era stato messo in carcere per una sommossa scoppiata in città e per omicidio». Egli venne liberato dalla folla che era stata chiamata ad esprimersi, dal governatore romano Ponzio Pilato, su chi rilasciare tra lui e Gesù di Nazaret. Anche all’epoca, le scelte scomode si lasciava che fosse il popolo a farle… ma questo è un altro discorso. Il fatto è che tra un maître à penser e una assassino, la massa preferisce quest’ultimo.

Leggi Tutto

GOURMET POLICE

E’ arrivato il momento di dire BASTA! Chef stellati e non in giro per il mondo sfregiano senza pudore le ricette tradizionali italiche. Per noi italiani la cucina è una cosa seria non un oggetto da dare in pasto a un pubblico che, dal punto di vista culinario, naviga a vista in un mare di ignoranza. Il famoso chef Gordon Ramsey che ha pubblicato sulla sua pagina Twitter una foto della “carbonara più incredibile”. La video ricetta di Ramsay e la fotografia del vomitevole piatto di pasta giallo arancione ha provocato un’ondata di commenti inorriditi sui social media dall’Italia. Gli italiani ribelli hanno etichettato la creazione di Ramsay un piatto di zuppa gialla , uno scherzo, una caricatura disgustosa.

Leggi Tutto

STATO CREPUSCOLARE ORIENTATO

La notiziabilità di un fatto, evento o accadimento è una delle regole fondanti del giornalismo: identifica i criteri minimi necessari di valutazione per capire se un’informazione sia divulgabile e pubblicabile in funzione della sua rilevanza in un dato ambito e dell’interesse suscitato nel pubblico. Quindi, ogni notizia che leggiamo sui media ha dovuto superare questo esame, (arbitrario?, personale?), legato anche alla cosiddetta linea editoriale del media di riferimento.

Leggi Tutto

Sodoma e Camorra

Dio nel corso dei secoli, e anche recentemente ci ha ricordato che la più grande disgrazia è il peccato. Tra l’altro, dobbiamo constatare storicamente che per simili fatti e per altre colpe come incredulità, sfide a Dio, persecuzioni alla Chiesa, ecc., vi sono state, molto spesso, delle catastrofi come conseguenze, il che permette di affermare che sono stati dei castighi…

Leggi Tutto
Caricamento in corso

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets

Newsletter

Partners

Etruscan Corner il Portale delle Eccellenze dell'Etruria   Wobba-Jack Tattoo and Art Visita il Sito

Categorie

Archivi

Iscriviti all NostraNewsletter

Iscriviti all NostraNewsletter

Ricevi una notifica alla pubblicazione di un nuovo articolo.

Iscrizione Confermata!

Pin It on Pinterest

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità di social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo anche informazioni sul tuo utilizzo del nostro sito con i nostri partner di pubblicità e analytics che possono combinarlo con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto per l'utilizzo dei loro servizi. Visitando questo sito e cliccando Accetto, oppure continuando la navigazione ci consenti l'utilizzo dei cookies sul tuo computer. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi