Mr. Robot Circolo dei Tignosi Blog

Mr Robot Essere Elliot

Mr. Robot è la nuova serie televisiva che arriva dagli Stati Uniti. Il filo conduttore è quello che preferiamo: complotti e informatica spinta.
La trama poco interessa. Ma l’idea di fondo e specialissima. Hacker di notte, ingegnere informatico addetto alla sicurezza in una grande azienda, di giorno: Elliot utilizza le sue capacità per vendicare le vittime inconsapevoli di soprusi i cui carnefici sono per lui facili da individuare grazie ai social. Scopre nefandezze di ogni genere e il passo successivo è quello di affrontare di persona questi delinquenti informatici ricattandoli non per soldi, ma costringendoli a rivedere il loro comportamento e la loro etica.
Ma scopre ben presto che esiste un mondo infame fatto dall’1% dell’ 1% della popolazione mondiale che detiene il potere assoluto e controlla tutti noi.
Scopriamo così, grazie a Elliot come sia facile entrare nella vita di ciascuno di noi attraverso un computer e come siamo noi stessi a informare il web di ogni nostra azione. Elliot è invece tanto accorto che non ha neanche un profilo Facebook.
Ma il nostro protagonista, tanto per mantenere equilibrati i livelli della storia, è un disturbato asociale, incapace di ogni rapporto umano, vittima di una depressione cronica che lo porta a isolarsi nel suo mondo disperato. Quindi, nonostante abbia la consapevolezza che i rapporti umani online sono inutili, non riesce ad avere rapporti umani convenzionali.
Sembra, inoltre, che gli hacker abbiano una specie di divisa buona per tutte le stagioni: jeans, t-shirt, felpa nera con il cappuccio rigorosamente indossato, zainetto nero, smartphone in tasca.
Crediamo che, visto il tema trattato, almeno su alcuni dettagli gli autori abbiano scelto di mantenere alcuni luoghi comuni, quell’immaginario collettivo che ci rappresenta i malati di computer come personaggi che vivono soprattutto di notte, che mangiano quello che capita, sempre incollati davanti allo schermo di un computer. Ho una notizia: è proprio così.
Chi di noi non sogna di diventare un hacker per entrare ovunque e scoprire i segreti del mondo? Ma non i segreti da gossip come le email tra attori,di cui non ce ne po’ fregà de meno. Piuttosto entrare nei computer delle Multinazionali per scoprire e poi svelare i loro piani sulla nostra pelle o segreti militari … tanti segreti militari e scientifici. E che dire della società di hacking hackerata dagli hacker?
Ho scoperto cosa voglio fare da grande

Mr Robot
Universal Cable Productions, Anonymous Content
Cast

  • Rami Malek as Elliot Alderson,a security technician at Allsafe Security and a vigilante hacker. He has social anxiety disorder and chronic depression which causes him to struggle socially and live isolated from other people.

  • Christian Slater as Mr. Robot an anarchist who recruits Elliot into an underground hacker group called fsociety.

  • Portia Doubleday as Angela Moss, Elliot’s childhood friend and a fellow employee at Allsafe.

  • Carly Chaikin as Darlene, one of the fsociety hackers.

  • Martin Wallström as Tyrell Wellick, the Senior Vice President of Technology at E Corp.