Maxxi Ipocrisia Circolo dei Tignosi Blog

Maxxi Ipocrisia

Ipocrisia e arte: una controversa esposizione al MAXXI di Roma.

L’opera Piggyback dei fratelli Chapman, esposta al MAXXI di Roma ha scatenato una massiccia indignazione. L’Osservatorio sui Diritti dei minori ne ha chiesto subito la rimozione. Benissimo.
All’Osservatorio ha risposto Anna Mattirolo, direttore del Maxxi Arte:

La crudezza fa parte del lavoro dei Chapman, da sempre caratterizzati da opere che denunciano una realtà malata, che mettono in discussione la falsa moralità e vogliono suscitare dibattito e crediamo fermamente e sosteniamo la libertà di espressione degli artisti.

Giusto. Ma dov’è tutta questa discussione? L’unica polemica è sull’opportunità di esporre le opere dei fratelli Chapman … Non vedo nessun dibattito sul falso moralismo. Piuttosto, si assiste alla solita ipocrisia degli intellettuali che quando non hanno argomenti si rifugiano nelle ovvie giustificazioni pre-confezionate: suscitare dibattito e libertà di espressione. Non trovo nessuna discussione sugli abusi compiuti nei confronti di minori.
Pia Capelli de Il Sole 24 Ore definisce i Chapman Bravi da far paura, nella rubrica ArtEconomy. E ci racconta che una loro opera, Hell, è stata acquistata nel 2000 da Charles Saatchi per 500mila sterline. Nel 2010 il prezzo è salito a sette milioni e mezzo, sempre in sterline. Maxxi la mostra a Roma

I Fratelli Chapman

Senza dubbio le opere dei fratelli Chapman sono molto discutibili, spaventose, e verrebbe da chiedere: sarebbe il caso di ridefinire la parola Arte? Domanda banale, ma non inopportuna che se ne trascina dietro altre mille … ma non vorrei discutere di Arte. Piuttosto, parliamo del falso moralismo che si trascina dietro l’ipocrisia. Possiamo indignarci per questi episodi (veri), per favore? I “signori” che ne sono protagonisti hanno visto le opere dei Chapman, facendosi poi ispirare per commettere le loro nefandezze?

Varese, abusa della figlia 13enne e la costringe ad abortire: arrestato 40enne

Baby prostitute Parioli, le ragazzine a verbale: “Trattate un po’ come macchine”. Più di quaranta “clienti affezionati”

Saluzzo, nuovo caso di pedofilia: professore denunciato per abusi sessuali

India: branco stupra due ragazzine e le impicca. Tra i sette uomini, due sono poliziotti

Abusi su minori, arrestato pensionato a Gubbio

Abusi sessuali sui minori, in Europa ne è vittima un bambino su 5.

Abusi su minori, sacerdote arrestato