Congelare la Ricerca Circolo dei Tignosi Blog

Congelare la Ricerca

Platone

Platone (427-347 a.C.) insegnava ai suoi studenti che la Terra era una sfera, pur dichiarandosi incapace di fornirne una dimostrazione razionale. Nel Timeo si legge che il Creatore

“ha fatto il mondo in forma di globo, tondo come fatto da un tornio, con i suoi estremi in ogni direzione equidistanti dal centro, la più perfetta e la più simile a se stessa di tutte le figure”.

Tolomeo

Tolomeo (90-168 d.C.) aveva ipotizzato l’esistenza di una Terra Australis, cioè di un vasto continente nell’estremo sud del mondo con lo scopo di “equilibrare” le terre del nord (Europa, Asia e Nord Africa), suggerendo l’idea di simmetria di tutte le terre conosciute nel mondo. Rappresentazioni di una grande superficie meridionale erano comuni nelle mappe: i geografi disegnavano questo mitico continente molto più grande rispetto alla sua reale dimensione.

Congelare la Ricerca Caspar Vopellius Cartografo

Caspar Vopellius Cartografo Congelare la Ricerca

Caspar Vopelius (1511 – 1561) è stato un astronomo , costruttore di strumenti e cartografo. Nel 1545 disegna una mappa del mondo allora conosciuto e come tutti i suoi colleghi ci mostra la Terra Australis. La cosa sorprendente è che Vopellius disegna in modo molto veritiero la Penisola Antartica.
Eppure, nel 1570 viene pubblicato Theatrum Orbis Terrarum del cartografo fiammingo Abraham Ortelius, considerato il primo atlante moderno, dove la Penisola antartica misteriosamente non è più definita.

Congelare la Ricerca Theatrum Orbis Terrarum Abraham Ortelius

Theatrum Orbis Terrarum Abraham Ortelius Congelare la Ricerca